Via Feltrina Nuova 3, 31044 Montebelluna (TV)

GUCCI VERSUS BALENCIAGA

La gara dell'anno!

Qual è il marchio più cool tra Gucci e Balenciaga?

La sfida più seguita del 2018

GUCCI E BALENCIAGA, I due marchi più cool nel mondo. Nella classifica dei più desiderati 6 brand su 10 sono italiani

Il risultato è la fotografia dei prodotti e dei marchi più desiderati su scala mondiale che vede sul podio più alto Gucci e al terzo posto Balenciaga.

IL MARCHIO DI MODA PIÙ DI MODA

I due colossi della moda Gucci e Balenciaga si sono contesi per tutto il 2017 il ruolo di guida come marchio più fashion e di tendenza del mondo.
Entrambi fanno parte del gruppo francese Kering, potenza internazionale della moda con sede a Parigi, fondato nel 1963, che possiede marchi di lusso quali Gucci, Saint Laurent, Balenciaga, Alexander McQueen, Bottega Veneta, Boucheron, Brioni.

La rivista BOF Business of Fashion, voce autorevole nel settore della moda, da qualche anno stila una classifica dei marchi più cool dell’anno. In collaborazione con la piattaforma Lyst, conosciuta e utilizzata dai fashionisti per la ricerca di capi di abbigliamento di lusso, è stata svolta un’analisi minuziosa dei dati di vendita.
È stato sottoposto allo studio il traffico prodotto su Google dalla ricerca dei due marchi in questione e i dati dettagliati del comportamento assunto dai circa 70 milioni di clienti che hanno acquistato su Lyst dovendo scegliere i prodotti tra i 12 mila capi proposti.

GUCCI O BALENCIAGA?

Al primo posto della classifica si piazza anche quest’anno Gucci, che è rimasta l’azienda più cliccata sia su Lyst che su Google; la parola “Gucci” è risultata infatti più cercata persino di termini generici come “scarpe” e “vestiti”. Al secondo posto c’è appunto Balenciaga, marchio chiacchierato e super ricercato, che risultava primo fino ad inizio novembre.
Sono stati certamente i due marchi di cui si è scritto e parlato di più durante tutto l’arco dell’anno, i più ricercati nei motori di ricerca e nei siti di moda, di certo sono stati i più fotografati, commentati e condivisi online.
Stabilire un vincitore in modo certo è un’impresa ardua se non impossibile. Partendo dal presupposto che non può esistere un criterio completo e oggettivo per formulare tale sentenza, possiamo però dire con certezza che Gucci e Balenciaga sono stati i due marchi più sdoganati del 2017, e probabilmente continueranno ad esserlo nel 2018.

ALESSANDRO MICHELE

Alessandro Michele, 45enne romano, è lo stilista italiano più influente al mondo. Arrivato a Gucci nel 2015, ha rivoluzionato profondamente lo stile dell’azienda, imponendo il suo gusto personale che lo rende riconoscibile e apprezzato nelle passerelle.
Ha creato un’estetica facilmente distinguibile e nuova, seguendo il suo istinto e dando così avvio alla rivoluzione del marchio. Nutre passione per la bellezza inattesa, strana, che può scaturire accostando elementi provenienti da pianeti distanti.
Grazie a lui e alla sua personalità le vendite e il prestigio di Gucci sono aumentati in modo esponenziale, e Michele è diventato senza dubbio lo stilista del momento.

DEMNA GVASALIA

Demna Gvasalia è stato scelto nel 2016 per prendere il posto di Alexander Wang nel prestigioso ruolo di direttore creativo di Balenciaga.
Gvasalia, designer underground e mente rivoluzionaria, ha completamente cancellato il passato più recente del brand, innovando con un atteggiamento d’avanguardia, l’estetica streetwear e l’elitarismo di Balenciaga, mixandoli e reinterpretandoli a suo piacimento.
Il modellista georgiano era conosciuto per aver fondato Vetements, un collettivo di stilisti che collaboravano con aziende di lusso, e la sua idea geniale è stata proprio quella di riproporre l’estetica suburbana di Vetements nella maison che in passato ha sempre cercato di dettare e definire il concetto di bellezza.
È stata quindi la ricerca di una nuova bellezza, di una bellezza diversa, a portarlo al successo e alla guida del colosso Balenciaga.

COSA SUCCEDERÀ NEL 2018?

Secondo il Business of Fashion, ci sono previsioni di crescita per entrambi i marchi, Balenciaga avrà forse una crescita più esponenziale ma probabilmente continuerà ad essere Gucci il re dei marchi.
La sfida di Gucci sarà quella di mantenere un equilibrio tra lo stile di Michele e la continua richiesta di novità e innovazione del pubblico.
Di certo la concorrenza sarà spietata: Hedi Slimane, è stato scelto come nuovo direttore creativo di Céline e Kim Jones, dopo aver lasciato la direzione di Louis Vuitton lo scorso 17 gennaio, si troverà probabilmente alla guida di un’altra azienda di lusso.
Balenciaga continuerà presumibilmente nella direzione intrapresa, ma tutto questo potremmo vederlo alla presentazione della nuova collezione che avverrà a marzo a Parigi…nel frattempo non ci resta che immaginare le prossime passerelle nei nostri sogni.

Privacy Preferences
Quando visiti il ​​nostro sito Web, esso può memorizzare informazioni attraverso il tuo browser da servizi specifici, di solito sotto forma di cookie. Qui puoi cambiare le tue preferenze sulla privacy. Considera però che il blocco di alcuni tipi di cookie può influire sulla tua esperienza di navigazione all'interno nostro sito Web e sui servizi che offriamo.