Ti trovi qui:Occhio alla penna!»Vision»Saldi e bollicine il 27 Giugno!

#soloperituoiocchi

Jessica Binotto Scritto da 

#SOLOPERITUOIOCCHI #SOLOPERITUOIOCCHI OTTICA 2M

CAMPAGNA DI PREVENZIONE GLAUCOMA

Gennaio è stato il mese mondiale per la prevenzione del glaucoma, per far in modo di diffondere un’ampia conoscenza sulla malattia è stata lanciata sui social media una campagna con l’hashtag #soloperituoiocchi.
L’obiettivo era quello di sensibilizzare i soggetti ultra quarantenni a sottoporsi ad una visita oculistica approfondita e periodica.
I soggetti che si sono sottoposti alla visita di prevenzione nel mese di gennaio, hanno avuto la possibilità di condividere con l’hashtag #soloperituoiocchi la foto dei propri occhi.


COME VEDE CHI SOFFRE DI GLAUCOMA

Chi soffre di glaucoma ha una perdita graduale del campo visivo, fino alla visione tubolare, cioè il soggetto vede il mondo come se lo stesse guardando attraverso un tubo di carta arrotolato.
Il paziente può vederci benissimo, può avere anche 10/10 di acuità visiva, ma riesce a vedere soltanto una piccola porzione. Per questo motivo chi è affetto da questo patologia può avere difficoltà nella vita quotidiana a svolgere alcune azioni come orientarsi in modo corretto, attraversare la strada e guidare l’automobile.
In alcuni casi, in seguito al danneggiamento diretto del nervo ottico, si può assistere anche ad una perdita settoriale del campo visivo, che comporta notevoli disagi nella deambulazione con conseguenti urti contro piccoli ostacoli, stipiti di porte, o simili.



IMPATTO DELLA MALATTIA SULLA QUALITA’ DELLA VITA

In passato, si credeva che il glaucoma avesse un basso impatto nelle limitazioni del malato nella vita quotidiana, dato che interessa soprattutto la capacità visiva periferica. Oggi sappiamo che questa affermazione non è corretta, in quanto il glaucoma si manifesta inizialmente danneggiando la porzione periferica del campo visivo, ma in seguito, man mano che progredisce riduce la percezione dello spazio dell’individuo, creandogli maggiori difficoltà.



QUALI SONO I MAGGIORI RISCHI

Un primo importante rischio per il paziente con glaucoma è quello di caduta, anche all’interno di luoghi conosciuti e frequentati, come ad esempio in casa propria.
L’aumento del rischio di cadute è dovuto naturalmente alla riduzione del campo visivo, che quando interessa la porzione inferiore crea difficoltà nell’accorgersi della presenza di ostacoli, come ad esempio buche per strada o presenza di gradini nel percorso.
Inoltre, studi recenti hanno dimostrato che, le frequenti cadute dei pazienti affetti da glaucoma sono correlate anche all’alterazione dell’equilibrio causato dalla malattia stessa.
L’altro grande rischio è quello legato agli incidenti stradali. Il glaucoma infatti può avere un impatto anche sulla capacità di guidare. Negli anni si è visto come la riduzione periferica del campo visivo investa l’individuazione della presenza di ostacoli laterali alla carreggiata.
Si hanno quindi delle difficoltà a rilevare la presenza di pedoni, macchine o altri mezzi che sbucano in modo improvviso da vie laterali.



IMPORTANZA DELLA PREVENZIONE

Voglio quindi condividere con voi un concetto importantissimo, quello della prevenzione.
È fondamentale fare prevenzione senza aspettare la terza età.
Negli stadi iniziali, il glaucoma, può essere asintomatico e senza la corretta prevenzione può essere diagnosticato solo in fase avanzata, quando ormai la perdita del campo visivo è manifesta e importante.
Ecco perché è importante fare un controllo approfondito, con cadenza frequente (è consigliato annualmente) e iniziando in età precoce.
La diagnosi di questa malattia può essere fatta, nella maggior parte dei casi, misurando la pressione intraoculare, analizzando le fibre del nervo ottico e l’ampiezza del campo visivo.
Il glaucoma può manifestarsi a qualsiasi età. Esistono infatti tipologie congenite e giovanili che possono rivelarsi già tra i 10 e i 35 anni di età.


Voglio ribadire quindi l’importanza di effettuare periodicamente delle visite di controllo che dovrebbero essere un must per gli ultra quarantenni, ma che, come ho già spiegato, sono molto utili per ognuno di noi.
La campagna #soloperituoiocchi è stata un valido strumento di sensibilizzazione e informazione sull’argomento.
Speriamo che il mese mondiale della consapevolezza della malattia dedicato al glaucoma sia stato il mezzo per avvicinare molti di voi all’argomento e vi abbia fornito qualche motivazione in più per spingervi ad affidarvi ad un esperto ed eseguire un controllo.

Ultima modifica ilVenerdì, 09 Marzo 2018 11:43

Trova ciò che stai cercando!

500 metri short track Alessandro Michele alimentazione Arianna Fontana atleta agonista atleta e ambasciatore del marchio Rudy Project auditorium Santo Stefano ausili visivi Balenciaga bambini bambino bella stagione benessere della vista benessere visivo bottega veneta buona visione campo visivo Cashback World cause della maculopatia centro ottico Chiara Ferragni comfort visivo contrasto controllo del diabete Crocetta del Montello Céline Daniel Lee degenerazione maculare degenerazione maculare senile dieta equilibrata dispositivo wireless donna esercizio fisico face fitting Farra di Soligo fumo fuoriclasse garanzia Gucci gusto il retinolo inclinazione personale ipovedente ipovisione ipovisione montebelluna ipovisione treviso ipovisione veneto la più medagliata di sempre la vista led lenti a contatto lenti a contatto colorate lenti a contatto di ultima generazione lenti a contatto morbide lenti a contatto rigide lenti per cheratocono liquido disinfettante livello di glucosio maculopatia made in Italy migliorare miglior prezzo miglior prezzo garantito misurazione della glicemia misurazione precisa e accurata del livello di zuccheri nel sangue montebelluna nuove collezioni occasione occhiale sportivo e tecnico occhiali occhiali da sole occhiali per bambini ortocheratologia Ottica 2M Prenota subito la tua consulenza gratuita! Principessa Anna professionista esperto professionisti del benessere visivo protezione dei raggi UV prova costume prurito oculare raggi ultravioletti raggi UV ray ban ricerca personale riduce la lacrimazione Royal wedding rudy project rudy project concept store salute dei tuoi occhi sensori in grafene short track specialisti del benessere visivo spiaggia sport sport invernali sportivi staffetta femminile stress visivo Tomas Maier

Contattaci subito !Telefonaci o inviaci una email per prenotare un appuntamento

 

Prenota il tuo appuntamento

Utilizzando la form di contatto sottostante, accetti in modo esplicito le nostre condizioni sulla privacy.

Informazioni utili - Social

ORARIO DI APERTURA
Lunedì 15.30 | 19.30
Da Martedì a Venerdì 9.30 | 13 - 15 |19.30
Sabato orario continuato dalle 9 alle 19

Indirizzo

OTTICA 2M
Via Feltrina Nuova, 3 31044 Montebelluna (Treviso)
Infoline: +39 0423 639742


Zoom