Ti trovi qui:Servizi»Occhiali sportivi»Prodotti»Abbigliamento e accessori

Lenti a contatto smart per diabetici

Lenti a contatto per diabetici Lenti a contatto per diabetici OTTICA 2M In evidenza

SCIENZE APPLICATE ED INGEGNERISTICHE

Un gruppo di ricercatori sudcoreani ha messo a punto una nuova lente a contatto intelligente, in grado di misurare il livello di glucosio nelle lacrime.
Una lente morbida e in grado di non nuocere all’occhio, in grado di fornire tutte le informazioni necessarie per il controllo del diabete.
Il dispositivo, descritto in un’interessante e dettagliato studio nella rivista Science Advances, è stato sperimentato nel coniglio dimostrandosi sicuro e operativo.
Le persone affette da diabete di tipo 1, ad oggi, devono controllare giornalmente il livello di glucosio nel sangue tramite un dispositivo pungidito.


LENTE A CONTATTO SMART

Queste lenti a contatto di ultima generazione, sono state prodotte con un materiale che garantisce la massima trasparenza, avendo un indice di refrazione ottimale. Inoltre sono molto flessibili e dotate di minuscoli sensori in grafene collocati sul bordo della lente stessa.
Questi sensori permettono, essendo a contatto diretto con la lacrima, di far partire un segnale che viene captato da un dispositivo wireless che legge la concentrazione di glucosio nel film lacrimale.
Quando i livelli del paziente superano una soglia predefinita, un led presente nella lente lo segnalerà, e in futuro potrà essere sviluppata un’App in grado di monitorare e archiviare le varie registrazioni.
Nel prototipo di UNIST (Ulsan National Institute of Science and Tecnology) i componenti elettronici della lente sono stati isolati e interconnessi tramite conduttori allungabili, sono poi stati rivestiti di un materiale elastico che protegge i componenti e ne evita la rottura per distorsione o pressione da parte dell’utente che la utilizza.


SVILUPPI FUTURI

La misurazione della glicemia in persone affette da diabete, permette di prevenire possibili complicanze come cecità, insufficienza renale e complicazioni del funzionamento del sistema cardiovascolare.
È quindi di vitale importanza il monitoraggio e il controllo continuo del livello della glicemia nei pazienti; per tale motivo i ricercatori si sono spinti nel voler mettere a punto strumenti sempre più affidabili e il meno fastidiosi possibili.
Le nuove lenti, molto morbide e confortevoli rispetto ai prototipi realizzati in passato, potrebbero quindi rappresentare una storica svolta per chi, molte volte al giorno, deve effettuare il monitoraggio della glicemia attraverso il prelievo del sangue.
La nuova tipologia di lenti si è dimostrata in grado di effettuare una misurazione precisa e accurata del livello di zuccheri nel sangue, ma rimane, per ora, soltanto un prototipo sperimentale.
Dovremmo aspettare ulteriori verifiche ed eventuali sviluppi necessari, prima che le lenti siano disponibili per gli esseri umani, ma lo studio a riguardo dimostra che potrebbe essere soltanto una questione di tempo.